IL DIARIO del trasferimento Pag 3

Vi racconto la mia esperienza sul trasferimento a Tenerife

Avendo scelto di evitare un viaggio solo per venire a fare il NIE ma essendo la mia presenza necessaria in Italia per far partire i bancali ma soprattutto portare la macchina al magazzino da dove poi sarebbe stata caricata sul container, arrivato qui la prima cosa urgentissima da fare era fare il NIE bianco prima che arrivi il carico in dogana onde evitare problemi doganali che ho preferito non conoscere.

A Los Cristianos e zone immediatamente limitrofe l’appuntamento era di oltre 10 giorni e non coincideva con le mie esigenze, ho preso appuntamento a La Laguna ed era per oggi alle 9.00 ma la laguna è a 80 Km e il tragitto sarebbe stato nell’ora di punta così oggi partenza alle 7.00, era ancora buio e questo mi ha permesso di godere dell’alba sull’oceano durante il tragitto, spettacolare !!

Arrivato in leggero anticipo ho sfruttato i 15 min per visitare il Mercadillo e ne sono rimasto affascinato

Rientrato con il mio NIE non prima di averlo inviato allo spedizioniere ho dedicato il pomeriggio allo shopping, già perchè una casa a larga temporada non ha nulla e devi procurarti tutto, dalla carta igienica, alle lenzuola, coperte, posate, piatti ecc. ecc.