tenerife_pista

C’è  un progetto, promosso dal Cabildo (il consiglio) Insular de Tenerife per la costruzione di un circuito di velocità sull’isola. Una pista con tutti i crismi, lunga 4.067 metri, con dieci curve a sinistra e 5 a destra, da percorrersi in senso orario.

Il Circuito Isla de Tenerife (QUI il sito internet) dovrebbe sorgere nella parte meridionale dell’isola, nei pressi dell’aeroporto Reína Sofia e a poco più di 60 km dalla capitale Santa Cruz. L’obiettivo è quello di ospitare competizioni internazionali sia automobilistiche che motociclistiche. Sono state anche fatte delle simulazioni sul tracciato, ricavando la velocità massima sul rettilineo con una vettura da F1: 310,59 km.

La pista, inoltre, è stata disegnata tenendo conto della sua modulabilità. Attraverso sei connessioni è possibile avere nove diverse varianti del tracciato, che possono consentire anche più gare in contemporanea.

All’avanguardia anche le infrastrutture, con un paddock di 102.000 mq e 23 box sulla pita lane. Non mancano inoltre una torre di controllo gara, un centro medico, uno spazio per i controlli tecnici e un bar.

Si parla di un progetto che prevede investimenti superiori ai 23 milioni di euro. È ancora presto per sapere quando verrà approvato e quali possano essere le tempistiche della sua realizzazione, ma, in un futuro non troppo lontano, magari la MotoGP dopo Phillip Island potrebbe sbarcare su un’altra isola.

Video:

 
 
Fonte:  http://www.gpone.com/2014102915287/A-Tenerife-un-circuito-vista-mare.html#ixzz3HcQeEtfF
Share Button