AirplaneQuasi 5 milioni di posti disponibili sui voli tra Italia e Spagna nell’estate 2015. Secondo i dati di Turespaña (Instituto del Turismo de España) ci sarà un incremento di circa l’8% nell’offerta di posti tra voli di linea e low cost.

Partendo dai collegamenti dei due ex vettori di bandiera, Alitalia lancia tre nuove rotte che rimarranno attive per tutto il mese di agosto 2015: da Milano Linate si vola a Ibiza (4 voli settimanali), Maiorca e Minorca (2 voli settimanali ciascuno). A partire dal 1º aprile, invece, Iberia inaugura cinque nuove rotte per Madrid da Firenze (6 voli settimanali), Catania (1 volo settimanale a giugno e settembre, 2 voli a luglio e agosto), Palermo (2 voli settimanali), Napoli (tra i 3 e i 4 voli settimanali), Verona (3 voli settimanali).

Focus Spagna per Meridiana, che per tutto il mese di agosto vola non stop da Napoli a Ibiza (tutti i mercoledì); sull’isola delle Baleari si arriva anche con un nuovo volo diretto da Milano Linate a partire dal 1° giugno con 3 frequenze settimanali (lunedì, venerdì e domenica) che passeranno dal 28 luglio a 6 frequenze settimanali (tutti i giorni tranne il sabato). Da Malpensa ci saranno collegamenti diretti da giugno per Ibiza (domenica), Minorca (mercoledì e domenica) e Palma di Maiorca (mercoledì). Infine, confermati i voli diretti settimanali già operati durante l’inverno sia da Roma Fiumicino che Milano Malpensa per le Canarie (Tenerife e FuerteVentura).

Voli a prezzi ‘low’
Non mancano le alternative neppure per chi preferisce viaggiare con le low cost. Ryanair aumenta le frequenze da Bergamo (per Alicante, Barcellona, Fuerteventura, Gran Canaria, Madrid e Tenerife), da Bologna (per Barcellona, Madrid e Siviglia), da Torino (per Barcellona), da Roma (per Siviglia). easyJet, invece, ha già lanciato da gennaio la nuova rotta da Fiumicino e Malpensa verso Tenerife, mentre da Roma si possono raggiungere ex-novo mete come Alicante, Santiago de Compostela (dall’8 giugno).

Per quanto riguarda Volotea, da giugno verranno introdotte due nuove rotte da Venezia a Alicante e Santander, entrambe con una frequenza di 2 voli settimanali, e si volerà da Bari verso Ibiza e Palma di Maiorca.

Infine, come sempre è molto ricco il network spagnolo di Vueling che, tra aprile e giugno, apre nuove rotte da diversi aeroporti italiani, anche secondari. Così, se da Roma Fiumicino le novità riguardano Bilbao e Gran Canaria, si potrà volare a Barcellona da Ancona, Bari, Brindisi, Verona, e Trieste. Genova, poi, sarà collegata con Ibiza, Maiorca e Minorca tre volte a settimana in luglio e agosto. Da Torino, infine, ci saranno nuove rotte per Alicante e Minorca. Completa il quadro blu-express, che vola da Roma a Ibiza.

E intanto i charter

La maggior parte dei collegamenti charter per la Spagna è operata da Neos, il vettore di casa Alpitour, che da giugno all’inizio di settembre vola a Maiorca, Ibiza, Minorca, Tenerife e Gran Canaria da Milano, Roma, Napoli, Verona e Bologna.

Mistral Air durante l’estate ha programmato una serie di voli speciali per Canarie e Baleari da Roma, Napoli, Bari e Catania. Saranno invece quattro gli aeromobili della flotta del vettore spagnolo Alba Star il cui network comprende le isole spagnole, oltre che Lourdes, servita con due frequenze settimanali da Roma, dal 22 giugno al 15 settembre.

Fonte: http://www.lagenziadiviaggi.it/notizia_standard.php?IDNotizia=179915&IDCategoria=1

Share Button
I nuovi Voli Italia-Spagna