La Germania ha inserito le Isole Canarie nell’elenco delle aree a rischio per covid-19, la raccomandazione ufficiale di non viaggiare è già stata estesa a tutto il territorio spagnolo, come fanno presente fonti di stampa spagnole. 

Un aggiornamento pubblicato dal ministero degli Affari Esteri, relativo alla situazione che vige in Spagna, comunica che il rimbalzo dei casi in tutto il Paese, è stato un fattore determinante per prendere questa decisione.

Tutta la Spagna, ad eccezione delle Canarie, è stata inclusa nell’elenco dei territori verso i quali il governo tedesco raccomanda di non viaggiare a causa della pandemia dallo scorso 14 agosto, a soli due mesi dalla riapertura delle frontiere all’interno dello spazio Shengen.

La decisione è stata presa progressivamente, infatti, la Germania ha inizialmente raccomandato di non recarsi in Catalogna, Aragona e Navarra, per poi estendere questa misura a Madrid e ai Paesi Baschi. Successivamente ha incluso le Isole Baleari e nelle ultime settimane solo le Isole Canarie erano fuori dall’elenco.

Il presidente di Ashotel ha sottolineato che il Paese si deve concentrare “prima di tutto sul controllo della curva dei contagi nelle Isole Canarie, dobbiamo essere positivi perché abbiamo visto che Paesi come il Belgio hanno vietato i viaggi in Spagna, tranne che a Tenerife, perché lì le infezioni sono più controllate”.

La richiesta avanzata al governo spagnolo e al governo delle Isole Canarie, “assieme ai tour operator e a noi albergatori, è di cercare soluzioni comuni per poter controllare in modo rigoroso questa situazione avversa che stiamo avendo ora”, dice il presidente.

Dal canto suo, il ministro del turismo, dell’industria e del commercio del governo delle Isole CanarieYaiza Castilla, si è rammaricato della decisione presa dal governo tedesco, dichiarando che “comporterà senza dubbio una netta riduzione della domanda di viaggi nelle Isole Canarie, anche se non così drastica come nel caso del Regno Unito”, poiché al momento non sono obbligati a effettuare una quarantena di 15 giorni al rientro, ma un test per verificare di essere esenti dal virus. In tutti i casi si attende il risultato rispettando una quarantena domestica.

Share Button
Germania include Canarie tra le destinazioni sconsigliate